Lo strumento che porta la Realtà Aumentata nel quotidiano

Scopri Pilot

TeamViewer Pilot è molto più che una piattaforma di videoconferenza, si tratta di una soluzione basata sulla Realtà Aumentata in grado di farti vedere qualsiasi problema attraverso gli occhi dei tuoi tecnici e clienti. Sarai in grado di tracciare indicazioni, aggiungere testi ed evidenziare oggetti reali con pratici indicatori 3D, potendo così guidare il tuo interlocutore passo dopo passo verso la soluzione.

Caratteristiche chiave

Ispirati dai nostri clienti, dai loro feedback e dalle loro necessità, abbiamo reso TeamViewer Pilot ancora più completo introducendo importanti novità.

Indicatori 3D in Realtà Aumentata


Con TeamViewer Pilot, i tuoi esperti specializzati sono in grado di guardare con gli occhi dei tecnici o clienti che richiedono supporto, semplicemente attraverso il loro smartphone. Grazie ad un tracciamento avanzato degli oggetti 3D, essi potranno evidenziare oggetti, inserire note ed istruzioni che renderanno la risoluzione del problema semplice ed immediata. Qualsiasi elemento inserito verrà ancorato all’oggetto cui viene abbinato, anche se la camera si sposta continuamente.

Tracciamento avanzato dell'ambiente


TeamViewer Pilot è basato su due piattaforme: Apple ARkit e Google ARCore. Pilot è stato infatti uno dei primi strumenti ad utilizzare a pieno gli scanner LIDAR del nuovo iPad Pro di Apple. Questa tecnologia è tanto potente da essere impiegata per lo sviluppo di auto a guida autonoma, permettendo un tracciamento del mondo ancora più profondo: superfici e distanze sono ora analizzate in modo ancora più preciso e puntuale.

Supporto smartglasses


Rimanendo in tema di innovazioni, gli smartglasses si stanno diffondendo sempre più rapidamente in punti vendita, industrie e servizi di tutto il mondo. Pilot è perfettamente compatibile con tutti i più avanzati smartglasses firmati Epson, RealWear e Vuzix, permettendo persino a lavorare con entrambe le mani libere mentre si osserva un mondo arricchito di annotazioni ed istruzioni.

Invia e ricevi file

Anche se a richiedere supporto è un tecnico con molta esperienza alle spalle, a volte può rendersi necessario poter consultare un manuale o un file più dettagliato per evitare qualsiasi errore.

Con un solo tocco, Pilot permette per questo di inviare file direttamente durante le sessioni di supporto. Gli utenti potranno consultare contemporaneamente il file, assicurandosi che tutto sia conforme a quanto indicato.

Registrazione delle sessioni


Ci possono essere molte ragioni per voler registrare una sessione Pilot. Ad esempio come assicurazione di qualità o per produrre materiale da training basato su interventi reali invece che su casi teorici. Ora è possibile registrare qualsiasi sessione Pilot esportando un file video immediatamente utilizzabile su qualsiasi computer.

Riconoscimento ottico dei caratteri (OCR)

Durante le sessioni TeamViewer Pilot, gli utenti possono ora sfruttare la tecnologia OCR per riconoscere qualsiasi testo stampato, presente ad esempio su macchinari o manuali. Una volta riconosciuti, tutti i caratteri possono essere inoltrati direttamente all’esperto in collegamento, evitando qualsiasi possibilità di errore umano ed accorciando i tempi e gli sforzi necessari alla comunicazione delle informazioni.

Partecipazione semplificata

Oggi è più semplice che mai invitare qualcuno in una sessione Pilot. Gli esperti remoti possono creare un codice univoco di partecipazione ed inviarlo a coloro che hanno bisogno di assistenza tramite qualsiasi protocollo di comunicazione. L’interessato potrà così semplicemente selezionare il link, installare automaticamente la app e partecipare alla sessione.

Richieste di supporto immediate

I codici QR stanno semplificando ancora di più i processi della realtà aumentata. Semplicemente inquadrando un QR con il proprio smartphone, gli utenti possono infatti richiedere una sessione di supporto con un esperto in una specifica materia.

Sicurezza

Tutte le sessioni remote sono sotto crittografia end-to-end AES a-256 bit, nonché conformi SOC2, HIPAA/HITECH, ISO/IEC 27001, ISO 9001:2015, and GDPR.

Condivisione informazioni in tempo reale

Durante le sessioni Pilot, gli esperti in collegamento possono accedere ora ad un potente strumento di condivisione di informazioni, in grado di inviare qualsiasi info aggiuntiva in tempo reale dai propri desktop allo smartphone supportato.

Scopri TeamViewer Pilot in azione

Fatturato annualmente

Licenza nominativa — prezzo riferito a 1 esperto remoto TeamViewer Pilot.

Come iniziare con TeamViewer Pilot

null
Scarica e installa TeamViewer sul tuo computer o dispositivo mobile.
Scarica TeamViewer
null
Chiedi a coloro che dovranno ricevere supporto di installare gratuitamente la app TeamViewer Pilot sul proprio dispositivo AndroidiOS.
null
Immetti l’ID TeamViewer dell’utente che ha richiesto il tuo supporto (mostrato nella app TeamViewer Pilot che ha scaricato) nel campo TeamViewer ID.

Come funziona il piano TeamViewer Pilot

null
La app TeamViewer Pilot app per Android e iOS è gratuita, ma hai bisogno di una licenza per poter fornire supporto tramite desktop o da un altro dispositivo mobile.
null
I piani TeamViewer Pilot sono nominativi e possono essere acquistati separatamente da altri abbonamenti TeamViewer (nessun abbonamento TeamViewer è quindi necessario per utilizzare Pilot). Abbinati ad una licenza, potrai acquistare tutti gli utenti di cui hai bisogno (ognuno sarà abilitato a fornire supporto), ma essi potranno avviare una sola sessione simultanea.
null
Dopo l’acquisto, ti verrà chiesto di  attivare il tuo dispositivo e la licenza potrà essere utilizzata esclusivamente su di esso. Se hai bisogno di cambiare il dispositivo abbinato, non esitare a contattarci.

Contattaci.

Hai delle domande o hai bisogno di informazioni?

Inviaci i tuoi dati, ti ricontatteremo al più presto.

Vuoi saperne di più? Ricevi offerte esclusive e tutte le ultime novità con la nostra newsletter!