TeamViewer

Chrome remote desktop: connessione facile

Lavorare da qualunque luogo con Chrome OS e TeamViewer.

Oltre 1,8 miliardi

di dispositivi connessi

Oltre 40 milioni

di sessioni ogni giorno

Oltre 500,000

clienti soddisfatti

Oltre 200 milioni

di utenti attivi

Come funziona chrome remote desktop

TeamViewer for IT Admins

I Chromebook con Chrome OS pesano poco e offrono ottime prestazioni, il che li rende ideali per persone che viaggiano molto. Anche se molte applicazioni supportano ormai Chrome OS, ci sono ancora programmi specialistici che richiedono sistemi operativi come Windows. Con TeamViewer potete utilizzare questi programmi anche sul vostro notebook con Chrome OS nella modalità remote desktop.

Se avete installato TeamViewer sia sul vostro Chromebook che sul computer remoto, potete avviare una connessione tra i due dispositivi con pochi clic per accedere facilmente a file e documenti, aprirli e modificarli. Anche i programmi possono essere utilizzati a distanza in questo modo. Il controllo remoto non ha solo il vantaggio di permettere l’utilizzo dei programmi che non avete installato sul vostro Chromebook, ma con il desktop remoto per Chrome OS potete anche lavorare indipendentemente dalla vostra posizione.

Google Chrome remote desktop: semplice e sicuro

TeamViewer for IT Supporter

Lavorate senza pensieri e non preoccupatevi della sicurezza dei vostri dati. TeamViewer è sinonimo di massimi standard di sicurezza. Ogni connessione dati avviene mediante uno scambio di chiavi private/pubbliche RSA e viene crittografata end-to-end mediante la crittografia di sessione AES a 256 bit. Per il controllo remoto con Chrome OS viene assegnato un ID TeamViewer e una password di sessione dinamica. L’autenticazione a due fattori e le impostazioni di sicurezza scelte garantiscono un ulteriore livello di protezione.

Impostazioni aggiuntive proteggono la vostra privacy. Con la funzione “Mostra videata nera” potete ad esempio impostare che il computer cui accedete da remoto mostri nel frattempo una schermata nera, per impedire che altre persone possano vedere i vostri interventi. È una funzione molto utile soprattutto quando ci sono altre persone nell’ufficio in cui si trova il computer, ma voi dovete immettere dati confidenziali o lavorare su documenti sensibili.

Con TeamViewer non importa quale dispositivo utilizzate come Chrome desktop remoto. Potete usare un computer Windows, Linux o un MacBook oppure controllare da remoto dispositivi Android, perché TeamViewer è compatibile con tutte le piattaforme.

Assistenza a distanza: supporto da remoto per Chrome OS per specialisti IT

La connessione tra un Chromebook e un altro dispositivo funziona anche nella direzione opposta. Potete accedere tranquillamente al Chromebook con un altro computer, smartphone o tablet. In questo modo, gli specialisti IT possono fornire supporto anche da remoto in caso di problemi. È un’opzione molto pratica, soprattutto per gli utenti che viaggiano molto, lavorano da home office o se il supporto IT si trova in un’altra sede. Inoltre consente di risparmiare tempo, perché il supporto remoto per Chromebook è sempre disponibile, anche se il dispositivo o voi non siete fisicamente in ufficio, e accessibile da qualunque luogo, se utilizzate il vostro smartphone Android o iOS*.

Remote Access

Come funziona chrome remote desktop

TeamViewer for IT Admins

I Chromebook con Chrome OS pesano poco e offrono ottime prestazioni, il che li rende ideali per persone che viaggiano molto. Anche se molte applicazioni supportano ormai Chrome OS, ci sono ancora programmi specialistici che richiedono sistemi operativi come Windows. Con TeamViewer potete utilizzare questi programmi anche sul vostro notebook con Chrome OS nella modalità remote desktop.

Se avete installato TeamViewer sia sul vostro Chromebook che sul computer remoto, potete avviare una connessione tra i due dispositivi con pochi clic per accedere facilmente a file e documenti, aprirli e modificarli. Anche i programmi possono essere utilizzati a distanza in questo modo. Il controllo remoto non ha solo il vantaggio di permettere l’utilizzo dei programmi che non avete installato sul vostro Chromebook, ma con il desktop remoto per Chrome OS potete anche lavorare indipendentemente dalla vostra posizione.

Sicurezza

Google Chrome remote desktop: semplice e sicuro

TeamViewer for IT Supporter

Lavorate senza pensieri e non preoccupatevi della sicurezza dei vostri dati. TeamViewer è sinonimo di massimi standard di sicurezza. Ogni connessione dati avviene mediante uno scambio di chiavi private/pubbliche RSA e viene crittografata end-to-end mediante la crittografia di sessione AES a 256 bit. Per il controllo remoto con Chrome OS viene assegnato un ID TeamViewer e una password di sessione dinamica. L’autenticazione a due fattori e le impostazioni di sicurezza scelte garantiscono un ulteriore livello di protezione.

Impostazioni aggiuntive proteggono la vostra privacy. Con la funzione “Mostra videata nera” potete ad esempio impostare che il computer cui accedete da remoto mostri nel frattempo una schermata nera, per impedire che altre persone possano vedere i vostri interventi. È una funzione molto utile soprattutto quando ci sono altre persone nell’ufficio in cui si trova il computer, ma voi dovete immettere dati confidenziali o lavorare su documenti sensibili.

Con TeamViewer non importa quale dispositivo utilizzate come Chrome desktop remoto. Potete usare un computer Windows, Linux o un MacBook oppure controllare da remoto dispositivi Android, perché TeamViewer è compatibile con tutte le piattaforme.

Remote Support

Assistenza a distanza: supporto da remoto per Chrome OS per specialisti IT

La connessione tra un Chromebook e un altro dispositivo funziona anche nella direzione opposta. Potete accedere tranquillamente al Chromebook con un altro computer, smartphone o tablet. In questo modo, gli specialisti IT possono fornire supporto anche da remoto in caso di problemi. È un’opzione molto pratica, soprattutto per gli utenti che viaggiano molto, lavorano da home office o se il supporto IT si trova in un’altra sede. Inoltre consente di risparmiare tempo, perché il supporto remoto per Chromebook è sempre disponibile, anche se il dispositivo o voi non siete fisicamente in ufficio, e accessibile da qualunque luogo, se utilizzate il vostro smartphone Android o iOS*.

Come funziona chrome remote desktop

TeamViewer for IT Admins

I Chromebook con Chrome OS pesano poco e offrono ottime prestazioni, il che li rende ideali per persone che viaggiano molto. Anche se molte applicazioni supportano ormai Chrome OS, ci sono ancora programmi specialistici che richiedono sistemi operativi come Windows. Con TeamViewer potete utilizzare questi programmi anche sul vostro notebook con Chrome OS nella modalità remote desktop.

Se avete installato TeamViewer sia sul vostro Chromebook che sul computer remoto, potete avviare una connessione tra i due dispositivi con pochi clic per accedere facilmente a file e documenti, aprirli e modificarli. Anche i programmi possono essere utilizzati a distanza in questo modo. Il controllo remoto non ha solo il vantaggio di permettere l’utilizzo dei programmi che non avete installato sul vostro Chromebook, ma con il desktop remoto per Chrome OS potete anche lavorare indipendentemente dalla vostra posizione.

Google Chrome remote desktop: semplice e sicuro

TeamViewer for IT Supporter

Lavorate senza pensieri e non preoccupatevi della sicurezza dei vostri dati. TeamViewer è sinonimo di massimi standard di sicurezza. Ogni connessione dati avviene mediante uno scambio di chiavi private/pubbliche RSA e viene crittografata end-to-end mediante la crittografia di sessione AES a 256 bit. Per il controllo remoto con Chrome OS viene assegnato un ID TeamViewer e una password di sessione dinamica. L’autenticazione a due fattori e le impostazioni di sicurezza scelte garantiscono un ulteriore livello di protezione.

Impostazioni aggiuntive proteggono la vostra privacy. Con la funzione “Mostra videata nera” potete ad esempio impostare che il computer cui accedete da remoto mostri nel frattempo una schermata nera, per impedire che altre persone possano vedere i vostri interventi. È una funzione molto utile soprattutto quando ci sono altre persone nell’ufficio in cui si trova il computer, ma voi dovete immettere dati confidenziali o lavorare su documenti sensibili.

Con TeamViewer non importa quale dispositivo utilizzate come Chrome desktop remoto. Potete usare un computer Windows, Linux o un MacBook oppure controllare da remoto dispositivi Android, perché TeamViewer è compatibile con tutte le piattaforme.

Assistenza a distanza: supporto da remoto per Chrome OS per specialisti IT

La connessione tra un Chromebook e un altro dispositivo funziona anche nella direzione opposta. Potete accedere tranquillamente al Chromebook con un altro computer, smartphone o tablet. In questo modo, gli specialisti IT possono fornire supporto anche da remoto in caso di problemi. È un’opzione molto pratica, soprattutto per gli utenti che viaggiano molto, lavorano da home office o se il supporto IT si trova in un’altra sede. Inoltre consente di risparmiare tempo, perché il supporto remoto per Chromebook è sempre disponibile, anche se il dispositivo o voi non siete fisicamente in ufficio, e accessibile da qualunque luogo, se utilizzate il vostro smartphone Android o iOS*.

Aziende che hanno scelto TeamViewer

Pronto a provare TeamViewer?

Vantaggi di TeamViewer

Lavoro flessibile

Con TeamViewer gli utenti di Chromebook possono lavorare da qualunque luogo. Accedete a un altro dispositivo per modificare documenti, aprire file o utilizzare software.

Affidabile e sicuro

Per effettuare l’accesso remoto dal vostro Chromebook a un altro dispositivo non vi serve altro che una connessione Internet stabile. La connessione è ovviamente crittografata end-to-end, secondo i massimi standard di sicurezza.

Supporto remoto per Chrome OS

Grazie al controllo remoto, gli specialisti IT possono accedere al dispositivo e risolvere velocemente il problema.

Get exclusive deals and the latest news Newsletter Subscription