Donna che accede al client TeamViewer Remote

Condivisione dello schermo tra dispositivi con TeamViewer

Software di condivisione dello schermo per una collaborazione ed un supporto semplice e veloce. Gratuito per uso personale.

  • Trustpilot

    71.172 recensioni

  • G2

    3.204 recensioni

  • TrustRadius

    2.360 recensioni

  • Capterra

    11.194 recensioni

TeamViewer Remote

Che cos'è la condivisione dello schermo?

Il software di condivisione dello schermo consente di condividere il proprio schermo, o un segmento di esso, con un altro dispositivo o con più dispositivi.

Con il software di condivisione dello schermo, le informazioni visualizzate sullo schermo di un dispositivo vengono suddivise in pacchetti codificati, compressi per ridurre al minimo i requisiti di larghezza di banda ed inviati attraverso Internet ad un altro dispositivo. Il dispositivo del destinatario ricostruisce quindi l'immagine ricevuta dall'altro schermo. È veloce ed efficiente e, grazie all'elevata qualità dell'immagine e alla stabilità della connessione di TeamViewer Remote, offre un'esperienza d'uso eccezionale.

Donna al lavoro con un laptop

TeamViewer Remote

TeamViewer Remote offre funzionalità di condivisione dello schermo rapide, sicure e facili da usare. Per i team virtuali ed i lavoratori remoti, la condivisione dello schermo di TeamViewer Remote consente un accesso più dinamico e diretto. Inoltre, facilita la risoluzione dei problemi in tempo reale, rendendolo uno strumento incredibilmente prezioso per l'assistenza tecnica a distanza, la formazione e il servizio clienti.

TeamViewer Remote consente all'utente che condivide lo schermo non solo di visualizzare i contenuti dello schermo di un altro dispositivo, ma anche di guardare come l'altro interagisce in tempo reale, navigando nell'interfaccia e apportando modifiche. Questo contribuisce a rendere TeamViewer Remote una parte essenziale del vostro kit di strumenti per il lavoro a distanza, il supporto, il monitoraggio e l'istruzione.

Porta il tuo supporto remoto al livello successivo

Migliora la tua esperienza TeamViewer, conosci meglio i tuoi dispositivi e mantieni in modo proattivo la tua infrastruttura IT sana, stabile e sicura. Aumenta la tua efficienza IT, gestisci, monitora, traccia, applica patch e proteggi i tuoi computer, dispositivi e software in modo centralizzato, il tutto integrato in TeamViewer Remote Management.

Requisiti per la condivisione dello schermo 

Per condividere lo schermo con TeamViewer Remote, assicurarsi che ci sia una connessione a Internet su ogni dispositivo partecipante, lanciare il web client sul proprio browser e quindi avviare una sessione.

La condivisione dello schermo funziona su tutti i dispositivi e sistemi operativi?

Sì, TeamViewer Remote consente la condivisione dello schermo online tra tutti i dispositivi, compresa la condivisione dello schermo tra sistemi operativi, senza problemi di compatibilità. Questo include la condivisione tra desktop e laptop Windows, MacOS e Linux, dispositivi mobili (iPhone e iPad iOS, tablet e cellulari Android) e dispositivi Android non presidiati.  

La soluzione consente inoltre di eseguire la condivisione dello schermo su più dispositivi contemporaneamente.

Condivisione dello schermo su MacOS

  • Per condividere lo schermo del vostro iMac o MacBook, aprite il web client di TeamViewer o scaricate l'ultima versione di TeamViewer per Mac
  • Quando si avvia TeamViewer per la prima volta su un Mac con sistema operativo MacOS 10.14 (Mojave) o successivo, è possibile che venga visualizzata una finestra di richiesta di revisione dell'accesso al sistema. Per configurare il computer per l'accesso remoto, consultare la nostra guida, Controllo remoto di un Mac.  
  • Fornire alla persona con cui si desidera condividere lo schermo un collegamento alla sessione tramite il web client.
  • Una volta collegati, fare clic sul pulsante Condividi schermo nella finestra di controllo.
  • Viene visualizzata una finestra che chiede di selezionare la schermata o la finestra che si desidera condividere. Selezionare l'opzione desiderata e fare clic su Condividi.

Condivisione dello schermo su iPhone

  • Per utilizzare la funzione di condivisione dello schermo di TeamViewer Remote, il dispositivo iOS (iPhone o iPad) deve funzionare con iOS 12 o successivo. 
  • Aprire il web client di TeamViewer sul proprio browser o scaricare l'ultima versione di TeamViewer per iOS.
  • Se avete aperto il web client, condividete il link di sessione con il vostro destinatario. Una volta cliccato sul link, l'utente verrà portato direttamente all'applicazione TeamViewer o, se non ha installato alcuna applicazione TeamViewer, l'applicazione QuickSupport verrà scaricata automaticamente. Questo è possibile con dispositivi Windows, macOS, Linux, Android o iOS. 
  • Per ulteriori informazioni, seguire la guida alla condivisione dello schermo di iPhone/iPad.

Condivisione dello schermo su Windows

  • Per condividere lo schermo del vostro PC Windows, aprite il web client di TeamViewer sul vostro browser o scaricate la versione più recente di TeamViewer per Windows.
  • Fornire alla persona con cui si desidera condividere lo schermo un link per la sessione.
  • Una volta collegati, fare clic sul pulsante Condividi schermo nella finestra di controllo remoto.
  • Viene visualizzata una finestra che chiede di selezionare la schermata o la finestra che si desidera condividere. Selezionare l'opzione desiderata e fare clic su Condividi.

Condivisione dello schermo su Android

  • Sul dispositivo Android che si desidera condividere, aprire il web client di TeamViewer sul proprio browser o installare TeamViewer Host dal Play Sore di Google.
  • Se avete aperto il web client sul vostro browser, condividete il link di sessione con il vostro destinatario. 
  • Sul dispositivo Android viene visualizzato il messaggio Host inizierà a catturare tutto ciò che viene visualizzato sullo schermo. Autorizzare il dispositivo alla condivisione dello schermo di TeamViewer.
  • Lo schermo del dispositivo Android inizierà a essere condiviso sul dispositivo ricevente.

Chi può utilizzare la condivisione dello schermo?

Condividete la vostra prospettiva attuale con altri lavoratori, ovunque essi si trovino. Utilizzate TeamViewer Remote per consentire a più colleghi di accedere in tempo reale a documenti, immagini, video, grafici e altre risorse, senza dover inviare e-mail. Discutere e apportare modifiche in un istante, mantenendo la casella di posta pulita.

La tecnologia di condivisione remota dello schermo di TeamViewer offre al personale dell'helpdesk, ai tecnici IT e ai rappresentanti del servizio clienti una visione immediata dei dispositivi degli utenti. Individuare il problema, guidare l'utente verso una soluzione rapida o, se necessario, aumentare la priorità del problema.

Utilizzate la condivisione dello schermo di TeamViewer Remote per arricchire le vostre sessioni di formazione online, di persona o ibride sul posto di lavoro. 

Fate il mirroring del vostro tablet o dello schermo mobile sul PC collegato al proiettore per una presentazione o unpitch senza perdere continuità. Utilizzate lo stesso software di condivisione dello schermo per accedere agli schermi dei colleghi a livello individuale e fornire feedback, correzioni e indicazioni dinamiche.

TeamViewer Remote consente la condivisione dello schermo e l'accesso remoto ad una vasta gamma di dispositivi commerciali basati su Android, come sistemi POS (Point of Sale), chioschi interattivi, videowall ed altri tipi di segnaletica digitale. Ottenete una visione immediata di ciò che viene visualizzato su tutti i vostri dispositivi specializzati. Utilizzate la stessa soluzione per modificare la visualizzazione o aggiungere informazioni aggiornate. 

In evidenza

Storie di successo

Domande frequenti (FAQ)

I controlli di accesso alla sicurezza di TeamViewer Remote sono progettati per garantire una condivisione sicura dello schermo. La soluzione offre un controllo totale sulle persone con cui si condividono gli schermi, sulla quantità e sulla durata della condivisione dello schermo. 

Per la trasmissione dei dati nelle sessioni di condivisione dello schermo, TeamViewer utilizza lo scambio di chiavi pubbliche/private RSA e la crittografia di sessione AES (265 bit). In questo modo si garantisce che solo i destinatari abbiano accesso alla schermata.

Gratuito per uso personale. Le funzionalità di condivisione remota dello schermo di TeamViewer sono disponibili come parte del nostro pacchetto base che può essere scaricato gratuitamente dal nostro sito web. 

Per l'uso commerciale, TeamViewer Remote è disponibile con una serie di licenze adatte a tutti, dai singoli utenti alle aziende globali. Questo software di condivisione dello schermo è anche personalizzabile, con la possibilità di aggiungere funzioni per adattare la soluzione alle esigenze del progetto.